La nostra Azienda

Il Birrificio Sguaraunda è nato nell'agosto del 2003 su idea di due amici nonchè appassionati bevitori di birre, sempre alla ricerca di buoni boccali che non fossero i soliti universalmente reperibili.
Questo ci ha spinti in lungo ed in largo per l'Europa a consumare i gomiti sui banconi fino al giorno che abbiamo deciso di produrcela noi.
Dopo aver birrificato per anni a livello amatoriale, dopo aver trovato un impianto ed un posto dove metterlo abbiamo iniziato.
La produzione è iniziata ufficialmente nel maggio 2004 con un impianto da 2HL, in una birreria a Pagazzano proponendo alla spina e in bottiglia una bionda, una rossa, una weiss rossa ed una nera affumicata.
Dopo due anni di risultati incoraggianti il birrificio si è trasferito nell'attuale e moderna sede di Pagazzano per dedicarsi esclusivamente alla produzione e vendita di birra artigianale.
Nel Maggio 2012 il birrificio è stato radicalmente sostituito ed ammodernato con un efficiente sala cottura da 12 HL, per poter finalmente esaudire la richiesta di birre che negli ultimi anni erano sempre maggiori; ed esaurivano le birre in pochissimo tempo.

La produzione annua è di circa 1300 hl.

Nei locali del birrificio, Massimo e Roberto, i due unici soci, si occupano delle materie prime, della preparazione dei mosti, della fermentazione, dell'imbottigliamento e dell'infustamento e successiva rifermentazione, inoltre delle vendite e delle consegne, più tutto quello che gravita attorno ad un Birrificio; lo spaccio interno, i rapporti con i clienti ed i fornitori, le fiere e le sagre.
Le nostre birre sono tutte a bassa fermentazione (tranne la weiss, naturalmente) e vanno conservate a 5°C, quindi non possono stare fuori dal frigor od in cantina.
Non vengono pastorizzate nè filtrate.
Tutti i nostri prodotti sono di ispirazione tedesca , quindi non troppo amare, per essere ancora piu' piacevoli e beverine.
Nel produrre le nostre birre non seguiamo nessuna moda è inglese nè americana ma ci affidiamo solo ai nostri gusti ed a quelli dei clienti.
Siamo quindi qui, nel nostro ridente paesello della Bassa a produrre litri e litri di birra per la salute dei nostri clienti, perchè la birra fatta bene fa bene.
"E' una birra che si promuove da sola, dovreste fare le gambine alle bottiglie e mandarle in giro!
Sai qual è il vero danno di questa birra? Che poi non riesci a bere le altre... dici che ci mettano qualcosa che da assuefazione? Mha??!!" (diceva una nostra amica)